Presidente del gruppo S&D in Parlamento europeo
EUROPARLAMENTARE DEL PARTITO DEMOCRATICO

Notizie

Le priorità dell’Unione Europea per il 2018

Gianni Pittella

La nascita del ministro dell’eurozona, l’abolizione del fiscal compact, la modifica dell’Accordo di Dublino e la riforma dell’immigrazione legale, e, ancora, il rafforzamento dell’agenda sociale Ue. Sono queste le nostre priorità dell’Unione Europea per il 2018.

“Il Pd non può finire in tribunale. È meglio dialogare”. La mia intervista per il Corriere del Mezzogiorno

Gianni Pittella

Il nuovo segretario del Pd provinciale a Napoli, Massimo Costa, è impegnato a coinvolgere tutti. Per questo faccio un appello a lavorare tutti insieme. La politica non si fa con le carte bollate, la mia regola aurea è discutere, litigare

Una larga coalizione con Renzi leader per contare in Europa

Gianni Pittella

Per contare in Europa dobbiamo puntare ad una larga coalizione con Renzi leader. Soltanto una larga e vera coalizione riformista ci farà riconquistare quell’elettorato composto da lavoratori in difficoltà e da chi soffre la globalizzazione, sedotto dalle sirene del populismo.

Carissimo Matteo Renzi, l’Italia e il Pd devono ripartire dal Mezzogiorno

Gianni Pittella in Parlamento europeo

Ho scritto una lettera al segretario del Partito Democratico Matteo Renzi in occasione della conferenza programmatica del partito in programma a Portici dal 27 al 29 ottobre 2017.

Addio alla nuova Europa, i liberali freneranno Angela Merkel

Gianni Pittella

Le elezioni tedesche rischiano di creare problemi che vanno ben oltre lo spostamento a destra dell’asse politico tedesco. A Bruxelles stavamo lavorando a uno scatto in avanti per rafforzare l’architettura istituzionale europea, ma oggi questo progetto è a grave rischio.

Sarebbe sacrosanto un coordinamento sul bilancio in UE

Gianni Pittella

La legislatura europea va verso la conclusione e dobbiamo approfittare di questo contesto favorevole per realizzare finalmente una compiuta Unione europea, a partire da una riforma della procedura decisionale e mettendo le emergenze sociali in cima all’agenda.

Giustizia fatta, adesso basta o sanzioni dure

Gianni Pittella

Bene la sentenza della Corte Ue sulla ridistribuzione di richiedenti asilo, senza solidarietà l’Europa è a rischio. Ora Orban e Fico devono piantarla di traccheggiare. La crisi migratoria, però, va risolta alla fonte, con un vasto piano di sviluppo e rilancio dell’Africa.

Fincantieri-Stx: la Commissione Ue prepari una procedura d’infrazione

Gianni Pittella

Invito la Commissione Ue ad approfondire il caso Fincantieri-Stx: va capito se questa operazione è compatibile con le regole sulla concorrenza e sul mercato unico e con la difesa dei diritti dei consumatori. Io posso fare una valutazione di carattere politico, non giuridico.

Dal Patto di stabilità a un Patto per la crescita: la mia analisi per il Sole 24 Ore

Gianni Pittella

Superare il fiscal compact va bene, ma non è sufficiente. Oggi serve di più. Bisogna passare dal Patto di Stabilità al Patto per la Crescita. Il gruppo dei Socialisti e Democratici al Parlamento europeo e governi come quello italiano sono da anni impegnati su questo fronte.

Colpevole è il Consiglio europeo. Macron deludente, ha paura degli elettori.

Emmanuel Macron come altri leader non ha il coraggio di affermare i propri valori avendo paura della reazione elettorale dei cittadini su temi sensibili come l’immigrazione. L’Europa ha invece bisogno di governanti con gli attributi, di persone capaci.

Iscriviti alla newsletter di Gianni Pittella

Per essere sempre aggiornati sulle attività e sugli appuntamenti di Gianni Pittella

ISCRIVITI

Facebook

Twitter

In evidenza