Il Parlamento europeo ha indicato regole e principi per un TTIP giusto ed equo – Gianni Pittella

Il Parlamento europeo ha indicato regole e principi per un TTIP giusto ed equo

Finalmente il Parlamento europeo ha approvato la risoluzione per i negoziatori della Commissione sul Partenariato transatlantico su commercio e investimenti (TTIP). Il documento ha visto un ruolo cruciale del Gruppo S&D e sarà un punto di riferimento per gli accordi commerciali futuri. Abbiamo detto più volte che non vogliamo un TTIP a tutti i costi, ma un partenariato giusto ed equo che possa portare benefici ad imprese e cittadini europei in termini di crescita e occupazione ed evitare una gara al ribasso in materia di diritti umani, ambiente e standard di lavoro. La risoluzione votata va esattamente in questa direzione e soddisfa tutte le nostre richieste, tra cui quella di sostituire il meccanismo ISDS con un nuovo sistema di protezione degli investimenti incentrato su giudici nominati pubblicamente e soggetto a regole di controllo e di trasparenza. A differenza della sinistra protezionista o della visione liberista del commercio condivisa da ALDE e PPE, vogliamo utilizzare il TTIP per guidare la globalizzazione, fissando regole, principi e alti standard.





Iscriviti alla newsletter di Gianni Pittella

Per essere sempre aggiornati sulle attività e sugli appuntamenti di Gianni Pittella

ISCRIVITI

Facebook

Twitter


In evidenza