Immigrazione: l’Europa ha fatto un gran passo avanti… lessicale – Gianni Pittella

Immigrazione: l’Europa ha fatto un gran passo avanti… lessicale

Sulla questione dell’immigrazione, l’Europa ha fatto un grande passo in avanti… lessicale. Via ogni riferimento alle quote. Ancora ignoto lo schema con cui verranno distribuiti i migranti. Cancellata l’intuizione della solidarietà obbligatoria. Almeno dal punto di vista lessicale. Perché le conclusioni del Consiglio europeo prevedono comunque una suddivisione vincolante dell’onere dell’accoglienza tra i Paesi membri. Solo che, ipocritamente – pardon, per ‘real politik’ – si è preferito cancellare certi vocaboli, considerati ‘inappropriati’, per far digerire meglio la pillola ai governi più riottosi e per non dare troppo fuoco alle polveri dei vari Le Pen, Salvini, Farange, Orban. Ma onestamente, oggi, ci possiamo dire orgogliosi di questa Europa?

Leggi la mia riflessione su HuffingtonPost





Iscriviti alla newsletter di Gianni Pittella

Per essere sempre aggiornati sulle attività e sugli appuntamenti di Gianni Pittella

ISCRIVITI

Facebook

Twitter


In evidenza