Notizie Archives – Pagina 14 di 29 – Gianni Pittella

Notizie

Con i fondi Ue stop ai micro-interventi, la mia intervista per ‘La Gazzetta del Mezzogiorno’


Gianni Pittella intervistato dopo l'incontro del 10 luglio 2014 con Jean-Claude Juncker

La fotografia dello Svimez coglie la realtà salvo omettere alcune eccellenze non isolate che riguardano il campo imprenditoriale, professionale, il mondo della ricerca, dell’università e della cultura.

L’Europa è ad un bivio: serve un salto di qualità su governance, debiti e investimenti


Jean Claude Juncker

L’Europa deve fare un salto di qualità: o si cambia o si muore. Juncker deve mettere in cima all’agenda tre grandi questioni: nuova governance UE, mutualizzazione dei debiti e investimenti.

Il mancato accordo sul trasferimento di appena 40.000 profughi è una farsa


A distressed vessel discovered by the US Navy (USN) Oliver Hazard Perry Class Guided Missile Frigate USS RENTZ (FFG 46) 300 miles from shore with 90 people on board, including women and children.  The RENTZ provided assistance and took the Ecuadorian citizens to Guatemala, from where they would be repatriated. (SUBSTANDARD)

È ridicolo che, dopo 5 mesi, gli Stati membri UE non siano riusciti a trovare un accordo sul trasferimento di appena 40.000 rifugiati. Si perdono tempo ed energie per discutere anziché per salvare vite umane.

L’accordo storico sul nucleare iraniano potrebbe rafforzare le relazioni fra UE ed Iran


Federica Mogherini

Si aprono nuove strade per una collaborazione fra UE ed Iran su questioni come la nostra lotta comune contro ISIS/Daesh, la fine della guerra civile in Siria e la stabilizzazione della situazione in Iraq e Afghanistan.

Fermati i falchi irresponsabili, ma questa Europa deve essere cambiata


Gianni Pittella al meeting dei leader socialisti del 25 giugno 2015

Accogliamo con favore l’accordo sulla crisi greca e la sconfitta dei falchi tifosi del Grexit, ma abbiamo tutti una lezione da imparare: l’Europa deve essere cambiata.

La lezione greca: un’Europa politica per tornare a sognare il futuro


Asset (2) - Copia

Questa Europa asmatica e individualista non piace e ha esaurito la sua spinta propulsiva. Non giriamoci attorno: o si lavora, da subito, agli Stati uniti d’Europa oppure saremo ben presto al traguardo finale.

Una lezione agli anti-euro, la mia intervista per “La Repubblica”


Gianni Pittella

Se ci sarà accordo, avranno vinto tutti, la Grecia e le istituzioni. E allora ci saranno anche le condizioni per un salto in avanti: per una nuova governance dell’euro, la mutualizzazione dei debiti e l’integrazione politica.

Il mio discorso a Strasburgo, alla presenza di Alexis Tsipras


“Per noi, Socialisti e Democratici, l’Europa senza la Grecia non esiste”: comincia così il discorso che ho pronunciato l’8 luglio in seduta plenaria a Strasburgo, alla presenza di Alexis Tsipras.

Senza Atene non c’è l’Ue, ma Tsipras faccia proposte concrete


Per noi non esiste un’Europa senza la Grecia. Siamo impegnati da tempo a cercare una soluzione che consenta di evitare l’abisso della bancarotta, che sarebbe un colpo mortale per i cittadini greci e un colpo notevole per l’eurozona.

Il Parlamento europeo ha indicato regole e principi per un TTIP giusto ed equo


Finalmente il Parlamento europeo ha approvato la risoluzione per i negoziatori della Commissione sul Partenariato transatlantico su commercio e investimenti (TTIP). Il documento ha visto un ruolo cruciale del Gruppo S&D.

Iscriviti alla newsletter di Gianni Pittella

Per essere sempre aggiornati sulle attività e sugli appuntamenti di Gianni Pittella

ISCRIVITI

Facebook

Twitter


In evidenza